Il Blog

Rimani sempre aggiornato con le nostre news
Sterzata business per Snapchat
05 Feb 2018

Sterzata business per Snapchat

Scritto da Giovanni Aragona

Compreremo articoli direttamente da Snapchat?!

Il servizio di rete sociale, nato nel 2011, diventato famoso per i messaggi che si autoeliminano dopo essere stati letti, ha inserito un negozio di gadget all'interno della app.

In realtà questo genere di servizi era stato già avviato tempo fa quando all'interno del servizio aveva inserito la possibilità di vendere zaini ed asciugamani (con tanto di logo) su Amazon.

Altro esperimento, non andato a buon fine,  aveva portato il colosso della messaggistica istantanea, creato da Evan Spiegel, a lanciare sul mercato gli Spectacles, dei particolarissimi occhiali da sole dotati di videocamera integrata.

Il nuovo negozio non sembra pensato come un canale di ricavi sostanzioso per la compagnia, quanto piuttosto come un modo per alimentare la community e fidelizzare gli utenti.

E' ipotizzabile che in futuro il negozio possa vendere prodotti di altre aziende che si pubblicizzano sulla app.

Al momento il servizio è disponibile solo in Usa,  ed in vendita ci sono cappelli, felpe e magliette, insieme a un peluche danzante a forma di hot dog.

Da indiscrezioni, sembrerebbe certo che in tempi molto brevi la sezione 'vendite' verrà implementata, e di molto.

Sembrerebbe ormai 'via maestra', quella e-commerce..