Il Blog

Rimani sempre aggiornato con le nostre news
Haters,  come gestirli nel modo giusto e sfruttarli a tuo vantaggio
31 Oct 2017

Haters, come gestirli nel modo giusto e sfruttarli a tuo vantaggio

Scritto da Nicoletta Macallé

Partiamo da un presupposto, se alcuni haters si interessano alla tua pagina, vuol dire che sei sulla strada giusta!

Proprio così, la loro presenza nei tuoi profili social rappresenta uno dei primi indici di successo del tuo brand. Adesso non ti resca che capire come gestirli nel modo giusto.  

 

Per combatterli bisogna conoscerli

 Facciamo un passo indietro e cerchiamo di studiare il nemico.

Cosa vogliono?     Solitamente hanno solo un obiettivo: far perdere di credibilità il brand, in particolare agli occhi dei consumatori finali.

 Come lo fanno?    Cercano di farlo provocandovi, deridendovi, diffamandovi e insultandovi.

 Perché lo fanno?   I motivi che spingono queste persone a scrivere male sul vostro conto sono diversi; alcuni lo fanno per interessi economici, altri lo fanno perché sono frustati e incapaci di creare qualcosa di valore, preferiscono prendersela con chi ha successo nella vita piuttosto che impegnarsi e creare qualcosa.

 

Li conosciamo? Bene adesso combattiamo

Partiamo dal presupposto che parlare con loro è inutile. Allora cosa si puo’ fare per gestire le loro critiche nel migliore dei modi?

Noi abbiamo deciso di elaborare una serie di regole che vogliamo condividere con te: 

1-non dare peso a quello che dicono, individua subito l’origine del commento, se è una critica costruttiva gestiscila nel migliore dei modi, se è solo un insulto volto a infangarti eliminalo e blocca l’utente.

2- studia il profilo, cerca di capire se si comporta così anche con altri competitors e valuta quello che scrive e pubblica sulla sua pagina.

3-valuta i potenziali benefici di una risposta, cerca di capire se l’argomento che ha sollevato potrebbe essere arricchito grazie a una risposta da utilizzare a tuo vantaggio.

4- controlla se il tuo hater sparla di te anche su altre pagine e gruppi social diversi dalla tua pagina. A volte non basta bannarlo per farlo smettere di insultarti, controlla quello che scrive e se esagera entra nella discussione, con la massima tranquillità.

5- create sempre contenuti di valore che facciano appassionare più persone possibili. Quando avete un buon brand e una personalità credibile qualcuno che vi difende lo trovate sempre

 

Non vi resta che applicare queste regole ogni qual volta vi troviate di fronte a degli haters, magari eliminandoli definitivamente dalla vostra pagina.