Il Blog

Rimani sempre aggiornato con le nostre news
APPRENDIMENTO ONLINE: IL FUTURO DELL’E-LEARNING
05 Oct 2016

APPRENDIMENTO ONLINE: IL FUTURO DELL’E-LEARNING

Scritto da Alessandra Ottaviani

Per chi come me reduce dall’esperienza degli anni ’80 dove il computer si presentava come una proposta di formazione interattiva e coinvolgeva facendo illudere le aziende di formare il personale in modo economico. La realtà invece era davvero ben diversa. I nuovi strumenti consentivano di apprendere ben poco. Le stesse presentazioni in power point, trasferite su Cd-rom, non erano in grado di offrire quel training potenzialmente utile all’azienda.

GLI STRUMENTI SI EVOLVONO E SI FA AVANTI L’E-LEARNING

I tempi sono cambiati, soprattutto anche grazie allo sviluppo di tecnologie diverse di collaborazione come, ad esempio, i sistemi di videoconferenza, che consentono coinvolgimento e interazione con chiunque, anche con i docenti, ampliando le esperienze di E-Learning. La rete diventa così un mezzo di azione e interazione tra tutti i protagonisti e non più solo un mezzo di trasmissione. La videoconferenza è sicuramente il mezzo più economico per fare formazione online, anche perché questa forma di insegnamento si può apprendere secondo tempi e luoghi di maggiore comodità per le aziende, riducendo tutti quei costi dovuti a spostamenti.

L’E-LEARNING SI FONDA SUI CONTENUTI

Possiamo definire che la parte fondamentale della formazione online saranno i contenuti, da intendere come oggetti di apprendimento strutturato in moduli, che possono essere indipendenti, oppure far parte di unità di apprendimento più ampie. Oggi come oggi le aziende che utilizzano l’E-learning lo considerano parte integrante del proprio modello formativo e non più come qualcosa di aggiuntivo, creando un percorso ad hoc e veicolabile on site, in tempi brevi, che consente un risparmio di risorse in termini di tempi di apprendimento. I sistemi di audio e videoconferenza sono sempre più in forte espansione, l’obiettivo è introdurre la tecnologia in modo naturale e non come una rivoluzione. Questa tecnica ha il vantaggio di permettere a tutti coloro che la utilizzano di familiarizzare con la tecnologia e integrarla come modalità formativa valida a tutti i livelli.