Il Blog

Rimani sempre aggiornato con le nostre news
LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE NELL’ECONOMIA DIGITALE
19 Sep 2016

LA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE NELL’ECONOMIA DIGITALE

Scritto da Alessandra Ottaviani

Ormai l’abbiamo capito, tutti i dati in nostro possesso dicono che entro il 2016 metà della popolazione sarà online.

Tutto questo fermento nell’era digitale fa si che l’aumento dei flussi non sia solo attraverso l’informazione e la comunicazione come è sempre stato, ma che interessino in modo più fermo anche il mondo dell’economia tra le aziende.

Ci sarà un’evoluzione in tutto il mondo del business, ridisegnando nuovi modelli di transazioni e nuovi modi di interagire con i clienti.

Il mondo economico sta mutando velocemente, basti pensare che fino a pochi anni fa con la globalizzazione il mercato era in mano solo alle multinazionali, cosa che invece il digitale sta mutando favorendo le piccole medie imprese e le startup.

In Europa però purtroppo solo il 2% delle aziende sta passando al digitale e la conseguenza negativa si ripercuote anche nell’ambito lavorativo. In America invece il digitale ha creato ben 500 mila posti nuovi di lavoro, pensando al potenziale che abbiamo in Italia questo potrebbe dare una svolta decisiva alla ripresa del nostro paese.

Questa rivoluzione industriale pacifica ma digitalizzata, ha fatto si che anche la Commissione Europea decidesse di proporre un progetto per sostenere la digitalizzazione dell’industria proponendo un “cloud europeo” che possa fornire a milioni di professionisti uno spazio virtuale per l’archiviazione e l’analisi dei dati.

Questa rivoluzione digitale darà modo anche alle piccole imprese di poter competere con le multinazionali perché si stima che in pochi anni milioni di utenti spenderanno milioni di dollari in acquisti online.